Paolo Vidali
 Storia dell'idea di natura.
 Dal pensiero greco alla coscienza dell'Antropocene.
 Mimesis, Milano-Udine 2022, euro 20,00
 
 ll  libro affronta un concetto, quello di natura, tanto comune quanto poco esplorato. 
 Luogo d’intensa riflessione nella filosofia antica, a partire dal Seicento la natura è divenuta sempre più oggetto di analisi scientifica.  
 Ne è derivata una conoscenza vasta e approfondita, ma separata in discipline diverse e, alla fine, disinteressata  a ricomporre una visione unitaria di natura. 
Oggi lo scenario è cambiato. La vastità dell’emergenza ambientale e la globalità della crisi ecologica richiedono un profondo ripensamento di cosa sia oggi la natura. 
 Per farlo occorre affrontare le nuove categorie che scienza e filosofia hanno elaborato negli ultimi decenni, e utilizzarle per ricomporre una sua visione organica.
 Dopo essere stata ‘animale’, ‘libro’, ‘macchina’, ‘magazzino’, la natura oggi si presenta con un’immagine che ci coinvolge direttamente, 
 quella di un ecosistema complesso, di cui l’umano è parte integrante, cosciente e responsabile.
 
 
 
 
 
INDICE E INTRODUZIONE

Introduzione e presentazione del libro, con Marcello Ghilardi, Libreria San Paolo 6 aprile 2022 (m4a 40 Mb)

Intervista di presentazione sul Giornale di Vicenza - 4 aprile 2022